Ucraina: agriturismi Cia pronti ad accogliere profughi. In Italia il 13%

Con le Associazioni Turismo Verde e ASeS-Agricoltori Solidarietà e Sviluppo, il sostegno alla Caritas per dare rifugio La guerra in Ucraina ha già messo in fuga più di 500 mila persone. In Italia, secondo quota fissata dal Bilancio Ue, arriveranno il 13% degli ucraini. Occorre fare il più possibile per far fronte a questa nuova e terribile […]

Save the Date 👉 Parte Fieragricola Veronafiere 2022

A DiMartedì su La7 l’intervento in studio del Dg #Cia, Claudia Merlino nello spazio dedicato agli effetti della guerra in #Ucraina su #agricoltura e #agroalimentare italiano Tra i temi: le sanzioni alla #Russia, l’oligarchia sui fertilizzanti, l’aumento dei #costi di produzione e l’#export, veramente a rischio, del #vino #MadeinItaly

Save the Date 👉 Parte Fieragricola Veronafiere 2022

Save the Date Parte Fieragricola Veronafiere 2022 Al via dal 2 fino al 5 marzo a Veronafiere SpA – Fiera di Verona con #Cia protagonista al PADIGLIONE 12 STAND C7 nell’area interamente dedicata alle #energierinnovabili Con gli #AgricoltoriItaliani in agenda un calendario fitto di eventi e workshop su #agroenergie e #digitale In corso il #Summit […]

Peste suina: Cia, decreto prigioniero lentezze burocrazia mentre virus corre

Peste suina: Cia, decreto prigioniero lentezze burocrazia mentre virus corre Lentezze burocratiche, nessuna risorsa finanziaria e un commissario straordinario che ha solo potere di coordinamento. Queste le perplessità espresse da #Cia in merito al Decreto legge emanato per arrestare la diffusione della #pestesuina Leggi qui la notizia https://bit.ly/3sJl3Ks .

Coronavirus: Cia, ferme attività di controllo cinghiali. Agricoltura e città sotto assedio

Danni ingenti a colture lungo l’Appennino e animali selvatici nelle zone abitate. Mancano perizie per determinare risarcimenti. Piove sul bagnato per le aziende agricole dell’Appennino, già devastate dall’emergenza sanitaria sull’economia. I provvedimenti restrittivi alla circolazione delle persone hanno, infatti, agevolato il girovagare dei branchi di animali selvatici, soprattutto cinghiali, che devastano indisturbati le colture in […]

Coronavirus: Donne in Campo-Cia, oltre 5 mila asili nido a rischio

Tutelare strutture per infanzia e fasce deboli. Governo investa su agricoltura sociale e imprenditoria rosa. Tutelare gli asili e le strutture per disabili e anziani. Quando l’emergenza Coronavirus sarà superata rischiano, infatti, di non riaprire quelle che le istituzioni classificano come microimprese, tra cui compaiono anche le scuole per l’infanzia, casa e luogo di crescita […]

Coronavirus: Cia a Governo, in “fase 2” coupon per famiglie da usare in agriturismi

Agevolare partecipazione figli under 14 nei centri estivi delle fattorie didattiche. Buoni per le famiglie da spendere in strutture agrituristiche italiane, incentivo fiscale, sotto forma di detrazione dall’imposta lorda, delle spese di alloggio e ristorazione. Sono queste alcune delle richieste urgenti di Cia-Agricoltori Italiani al Governo perché le inserisca, come misure economiche, nella “fase 2” […]

Lavora con agricoltori italiani

“Lavora con agricoltori italiani” è una piattaforma di intermediazione creata da Cia-Agricoltori Italiani per mettere in contatto aziende agricole e lavoratori in tutto il Paese. Il portale, riconosciuto dal Ministero del Lavoro, consente a chi cerca occupazione di entrare in contatto direttamente con le aziende della propria provincia, e alle imprese di intercettare velocemente i […]

Coronavirus: Cia, anticipo 50% polizze assicurative con procedura Agea

Funzione richiesta e ottenuta grazie a lavoro del nostro CAA. Consentire agli agricoltori l’anticipazione del PAI, il Piano Assicurativo Individuale, attraverso una nuova procedura informatica resa disponibile da Agea. E’ l’importante risultato ottenuto da Cia-Agricoltori Italiani e dal suo CAA-Centro di Assistenza Agricola, per sostenere i produttori durante l’emergenza Coronavirus. Nel dettaglio, tale servizio consente […]

Vino: dopo lockdown consumi torneranno come prima

L’indagine dell’Osservatorio Vinitaly-Nomisma Wine monitor. ‘Nulla sarà come prima’, il refrain post-emergenza, non vale per il popolo del vino: i consumatori italiani (l’85% della popolazione) si dichiarano infatti in buona sostanza fedeli alle proprie abitudini già a partire dalla fase 2, compatibilmente con la loro disponibilità finanziaria. Nel frattempo, non è come prima la dinamica […]